Una melodia del villaggio Vichingo

by Roberto Poeti
Un villaggio vichingo

Qualche chilometro da Ribe in Danimarca  è stato ricostruito un villaggio vichingo dove sono state ricreate le condizioni di vita dell’epoca vichinga . Sono riprodotti mestieri  artigianali , attività agricole , allevamento di animali che fanno fare al visitatore un salto  nel passato, in quella civiltà che dominò nel nord Europa tra il 700 e il 1100 .

Alcune immagini del villaggio
Chi erano i Vichinghi

Con il termine vichinghi si intende quelle popolazioni del nord, che comprendevano diversi popoli germanici . Abitavano nel centro-sud della Scandinavia e della Danimarca . A bordo di navi veloci drakkar (Le navi vichinghe erano realizzate generalmente in legno di quercia, il nome deriva dal fatto che sulla prua venivano scolpite sembianze bestiali, molto spesso di drago) facevano scorrerie sulle coste della isole britanniche, della Francia, e di altre parti dell’Europa fra la fine dell’VIII e XI secolo.

Dove sono arrivati

Famosi per la loro abilità di navigatori, i vichinghi in pochi secoli colonizzarono le coste e i fiumi di gran parte d’Europa, le Isole Shetland, le Isole Orcadi, Fær Øer, l’Islanda, la Groenlandia e Terranova; si spinsero a sud fino all’Italia Meridionale e alle coste del Nordafrica, e a est fino alla Russia e a Costantinopoli, sia per commerciare sia per compiere saccheggi. Il significato del termine vichinghi deriverebbe dalla parola vik, baia o insenatura, a testimoniare la vocazione marinara di questa gente. Secondo un’altra ipotesi, il nome deriva dalla parola vikja, che significava allontanarsi e muoversi.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Navi vichinghe , chiamate drakkar , perchè avevano scolpite nella prua sembianze bestiali simili ad un drago, in una rappresentazione del XII secolo

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Nella cartina  sono rappresentate le aree interessate alla espansione del dominio vichingo nei diversi secoli.

 

Dove si trova Ribe

Un incontro  emozionante

Tra le tante esperienze che si possono fare al villaggio vichingo  c’è n’è una in particolare che colpisce . Una donna  vestita con abiti dell’epoca vichinga si esibisce in una canzona molto bella che rappresenta il canto che veniva intonato  durante le cerimonie religiose  nelle quali veniva sacrificato un animale . Il filmato seguente riproduce il canto .

 

 

Articoli Correlati