I cani randagi “sacri” del CILE

by Roberto Poeti
I cani randagi in Cile

Se si visita il Cile non possiamo non notare una caratteristica unica rispetto al resto del mondo. Da Santiago del Cile a Punta Arenas nell’ estremo sud del paese, vicino alla  Terra del Fuoco, gruppi di cani randagi scorrazzano liberi nelle città e nei paesi colonizzando le piazze e i parchi, divertendosi a correre dietro le macchine, abbaiando. Mentre in un paese come l’Italia (il mio paese) costituiscono o sono sentiti una minaccia, e vivono perciò lontano dai centri abitati, in luoghi isolati, in mezzo ai boschi, sempre alla ricerca del cibo che scarseggia, i loro compagni in Cile sono accettati e rispettati come le vacche sacre in India. Gli abitanti del Cile li rispettano, li rifocillano, pazientano per la loro esuberanza. E i cani randagi ricambiano con il loro carattere pacifico , mansueto, e allegro. Insomma sono una istituzione. Chi è abituato al randagismo selvaggio fa fatica a considerarli inoffensivi, anche per la loro mole, che è notevole. Un turista, come me italiano, ha dovuto fare un certo sforzo per vincere la profonda diffidenza verso questi branchi di animali liberi. Mi rimane senza risposta la domanda da dove nasce una tale abitudine dei cileni. Ho inserito un video dove ho filmato un branco di cani che nella spiaggia di punta Arenas, ci circondano amichevolmente.

Un filmato girato a Punta Arenas nella Patagonia meridionale del Cile

Un gruppo di grossi cani randagi fraternizza con noi nella spiaggia di Punta Arenas. Sono festosi e amichevoli. Il rumore di fondo che  si sente è il vento che fischia forte, quasi sempre da queste parti

Un altro gruppo di cani sosta davanti ad una rosticceria in attesa del pranzo.
Punta Arenas

Punta Arenas è il centro abitato più a sud del Cile e si trova all’estremità meridionale del continente americano: dopo c’è la Terra del Fuoco. Una  piccola cittadina che si affaccia sullo stretto di Magellano, con tante casette colorate dal tetto spiovente, dove le persone sono estremamente cordiali e socievoli. Da qui l’escursione più popolare è quella al Monumento Natural Los Pinguinos dell’Isola Magdalena, nello Stretto di Magellano: con un’escursione giornaliera in barca, si può vedere una colonia di 60.000 coppie di pinguini di Magellano.

.

Articolo e filmato dell’escursione alla colonia dei pinguini all’isola Magdalena

https://www.robertopoetichimica.it/la-colonia-pinquini-dellisola-magdalena/

Articoli Correlati

Lascia un commento