Le Formule Chimiche nella prima metà dell’800

by Roberto Poeti

Le Formule Chimiche nella prima metà dell’800

Introduzione al saggio

Ho scritto un breve saggio sulla storia della chimica della prima metà dell’ottocento con l’intento di rappresentare il retroterra culturale su cui si sono innestate le scoperte di Archibald Scott Couper e Friedrich August Kekulé che datano al 1857. Entrambi raggiunsero le stesse conclusioni e nello stesso momento. Il loro contributo fu determinante per lo sviluppo del cocetto di formula chimica in chimica organica. Del carbonio, atomo centrale della chimica organica, stabilirono la valenza e soprattutto la capacità di legarsi in catene. Una visione nuova e rivoluzionaria delle molecole organiche.

Due cammini diversi

 

Archibald Scott Couper (1831-1892 )     Friedrich August Kekulé (1829-1896 )

Entrambi arrivarono allo stesso risultato ma percorrendo due strade completamente diverse. Kekulè, già affermato chimico, che si muoveva nel solco delle concezioni chimiche allora dominanti, superò quest’ultime senza sconfessarle, senza entrare in aperto conflitto con esse. Couper che si cimentava da poco con le teorie chimiche, della cui genesi era completamente estraneo perché proveniente da studi prevalentemente filosofici, entrò in aperto conflitto con esse, rifiutandole in blocco.

Due destini diversi

Due percorsi epistemologici distinti che possono rappresentare per gli studenti un esempio di come gli stessi risultati scientifici siano raggiunti attraverso esperienze umane diverse. Ma il racconto di questi due scienziati si arricchisce per il diverso destino riservato a entrambi: la tragica storia della vita di uno di questi, Couper, e all’opposto il successo e gli allori dell’altro, Kekulè.

Una storia intricata

Per comprendere appieno cosa significarono le scoperte dei due chimici mi sono accinto a scrivere questo saggio nel quale viene ripercorso lo sviluppo del concetto di formula molecolare cioè che cosa si rappresentava e come con le formule. Le formule rappresentano il linguaggio della chimica e per arrivare a costruire questo linguaggio è stato enorme il travaglio intellettuale che lo ha accompagnato, le tante strade sperimentate, le creazioni ingegnose della mente di tanti personaggi. Una storia complessa e spesso difficile da ricostruire, ma al tempo stesso anche affascinante.

Il saggio storico “Le Formule Chimiche nella prima metà dell’800” è riprodotto  in formato PDF

.

Ho aggiunto

L’articolo  sulla storia umana e scientifica di Archibald Scott Couper in questo blog :

https://www.robertopoetichimica.it/la-storia-tragica-del-chimico-archibald-couper-1831-1892/#more-8188

Traduzione del Saggio di Archibald Scott Couper  “Su una Nuova Teoria Chimica “
.Traduzione della Nota di A.C. Couper presentata all’Accademia di Francia

Articoli Correlati